Casa Gonin Bed and Breakfast. Una location da conoscere e vivere.

Il parco fronte casa allestito per un evento

Scoprire posti nuovi! Imperativo e buon proposito.

Ci siamo rese conto, in questi mesi, di quante bellissime strutture ci siano accanto a noi, e di quanto poco conosciamo il territorio che ci circonda. Con questa consapevolezza abbiamo iniziato a cercare di conoscere meglio ciò che di bello e unico ancora non avevamo avuto modo di apprezzare.

Ecco come siamo arrivate a conoscere una bella struttura, storica e al contempo nuova per i tocchi di modernità misurata e curata che i proprietari gli hanno saputo attribuire. Casa Gonin B&B, una dimora storica che fu di proprietà del pittore Francesco Gonin nella seconda metà dell’800.

Si trova in una borgata di Giaveno, cittadina a pochi km da Torino, e già il nome la dice lunga.. la borgata si chiama “Buffa” e ha il sapore dei paesini di altri tempi, con la trattoria e il bar frequentato dagli amici di sempre e da colui che fu il panettiere “storico”… un ambiente simpatico e accogliente.

Dettagli delle camere degli ospiti

La nostra conoscenza con Cristiana è avvenuta prima tramite uno scambio di “like” su Instagram e poi finalmente di persona. Cristiana e Pippo ci hanno accompagnate in una visita della casa che con passione e cura viene gestita e costantemente sistemata e messa a punto.

Camera con libreria
Spazi interni
Il ballatoio

Casa Gonin B&B è una casa grande, accogliente, piena di oggetti che hanno una storia e che lasciano a bocca aperta per la loro unicità… tutti elementi che hanno vissuto con la casa o con i suoi proprietari per tanti anni.

Le stanze degli ospiti sono tutte particolari e ognuna conserva un fascino diverso. Ci sono soppalchi e baldacchini, stufe e caminetti e tanti tanti libri. Gli spazi per rilassarsi non mancano di certo, come gli angoli suggestivi in cui prendere uno dei tanti libri presenti in casa e passare qualche momento di vera tranquillità.

Rilassarsi e festeggiare in compagnia

Il giardino, un piccolo tesoro nascosto, accoglie gli ospiti con piante e arbusti di vario tipo e con piante secolari, che fanno ombra nelle giornate calde e che sono da riparo in quelle uggiose. Una piccola panchina semi coperta dalle foglie, che in questo periodo dell’anno sono rossastre e di mille sfumature, sembra uscita da un libro di fiabe.

Piccoli angoli del parco
Colazione in buona compagnia
Fiori del giardino
Parco dalla villa

Questa location si presta davvero ad essere la casa di molte attività, che non vediamo l’ora di organizzare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...